INTERVISTA AI WALDO BEAT COLLISION (EX-tomviolence) su repubblica.it

Ci siamo formati nel 2001 e il nome del gruppo lo abbiamo preso dal titolo di un brano dei Sonic Youth: Tom Violence, prima traccia di uno dei loro migliori album, EVOL. Lo abbiamo scelto felici di rendere omaggio all’ispirazione tratta dalla musica di Kim Gordon, Thurston Moore, Lee Ranaldo e Steve Shelley. Felici fino al 2007, quando è cominciata questa storia. Poco più di cinque anni fa infatti abbiamo scoperto l’esistenza di un dj americano, residente in Alabama, con il nostro stesso nome d’arte. A occhio e croce non proprio un personaggio noto. I suoi messaggi email a noi indirizzati hanno subito assunto toni minacciosi corredati da insulti militareschi, in cui gli inviti a vederci in tribunale si sono uniti alla promessa di ammazzarci e ad altri auguri di morte. Facendo qualche ricerca online abbiamo avuto conferma che si trattava di un individuo quanto meno ossessivo: negli Usa infatti è stato arrestato varie volte per stalking. Nel 2009 un’altra scoperta: non eravamo i suoi unici bersagli. Un altro gruppo di nome Tomviolence, di origini francese, credeva che noi li stessimo minacciando di morte. Chiarito in fretta chi c’era dietro questa nuova azione molesta, abbiamo scoperto che il Nostro perseguita chiunque al mondo si chiami Tomviolence o Tom Violence (tra questi c’è anche un gruppo indiano, per esempio).

http://firenze.repubblica.it/static/rep-locali/common/images/release_2010/sprite-repubblica.png) !important; background-attachment: initial !important; background-origin: initial !important; background-clip: initial !important; background-color: rgb(255, 255, 255) !important; background-position: 0px -90px !important; background-repeat: no-repeat no-repeat !important; ">IL VIDEO

 

A questo punto le sorprese si sono concentrate su facebook dove siamo stati bannati in continuazione: abbiamo provato diverse variazioni sul nome del profilo personale e della pagina ufficiale per evitare fastidi ma niente. Recentemente abbiamo risolto con Tomv Godisbusy e TomViolence_God is Busy, agganciando al nome il titolo del nostro ultimo lavoro per Black Candy Records, l’etichetta con cui pubblichiamo dai nostri inizi. Ancora non abbiamo raggiunto un numero di contatti tale da convincere l’amico dj che è il momento di rifarsi avanti. In ogni caso Dj Tomviolence non è stato con le mani in mano visto che ha fatto bannare anche la pagina ufficiale del Blackout di Prato, club che ci ha invitato a suonare e quindi ha postato le news sulla data. Risultato: il Blackout ha perso 1600 contatti. Per queste azioni più recenti il Sig. Whitt (suo vero nome) si appella al fatto che ha registrato un trademark del nome Tomviolence (qui i dati: http://media.zibb.com/trademark/tomviolence/30459645), decisione presa dopo che non otteneva risultati con le minacce. 

Ecco, l’ultima sparata è stata una richiesta di milioni di dollari di risarcimento che gli dovremmo per la nostra presenza digitale in rete (dai brani sui digital store ai video ecc.). A questo punto, d’accordo con la nostra etichetta, abbiamo deciso di cambiare nome interrompendo i quasi dodici anni di storia dei Tomviolence. Il nostro nuovo nome è Waldo Beat Collision, dicitura scovata nel booklet di un CD degli italiani Nando meet corrosion e che rispecchia l'idea di musica che oggi abbiamo in testa. Presto ci faremo vivi sui social network con questa nuova identità. Il cambiamento non ci spaventa, anzi ci motiva a continuare a portare avanti con forza le nostre idee. Nel nuovo, nella novità, c'è sempre un enorme potenziale di buono, potenziale che la stazionarietà e la staticità non hanno. Non a caso dopo God is Busy siamo nuovamente alla ricerca di nuove sonorità, nuovi modi di costruire e pensare i brani, come abbiamo sempre fatto. E proprio ora stiamo per pubblicare il video di A suit , fake hair, a diamond smile, brano di God is Busy registrato con il vecchio nome ma che figurerà come primo brano dei Waldo Beat Collision.

Lunedì, 10 Dicembre 2012 20:44

Nuovo video per i Bad Love Experience!

 
 
Lunedì, 10 Dicembre 2012 20:38

Bad Love Experience RMX!!

Bad Love Experience - MINGLE RMXS EP
 
 
3 Brani estratti dall'ultimo album PACIFICOe remixati in chiave electro/ambient 
 
sulla scia dell'ultimo lavoro discografico di Mngle "MASKS"
 
in uscita in FREE DOWNOLAD su ROCKIT tutta roba italiana
 

 

Lunedì, 10 Dicembre 2012 20:33

Nuovo video per gli Appaloosa!

Da oggi su youtube "APPALOOSA - TITO footage from MARTINO CHITI's MUERTES", nuovo video degli
Appaloosa.

Diretto da Martino Chiti e realizzato sulla musica di "Tito", terzo singolo estratto dall'album "The worst of saturday night – Musica p

er energumeni del sabato sera" (Black Candy records / Audioglobe), il video fa parte di "Muertes, 20 cortometraggi su morte e fotografia". L’autore per sintetizzare il concept del suo lavoro cita un saggio su "La camera chiara" di Roland Barthes: "Ogni immagine fotografica ci presenta due messaggi: uno relativo all'evento fotografato ed un altro relativo ad un brusco colpo di discontinuità. Tra il momento registrato e l'istante presente in cui guardiamo, c'è un abisso; la traumatica discontinuità creata dall'assenza o la morte."

L’uscita del video avviene in concomitanza con la distribuzione nei negozi della versione in vinile di "The worst of saturday night – Musica per energumeni del sabato sera". Il gruppo livornese inoltre è in partenza per un nuovo tour europeo che toccherà Germania, Belgio, Lussemburgo, Svizzera e Inghilterra (con ben sette show di fila a Londra). Di seguito l’elenco delle date:

Oct 5 | Bamberg - DE | Morph Club
Oct 6 | Diez (Limburg) - DE | Habibi
Oct 7 | Mouscron - BE | Hurlus Glide Rock #4
Oct 10 | London - UK | Good Ship
Oct 11 | London - UK | Power Lunches
Oct 12 | London - UK | Catch Bar
Oct 13 | London - UK | Proud Camden
Oct 14 | London - UK | Stag's head
Oct 15 | London - UK | Shacklewell Arms
Oct 16 | London - UK | George Tavern
Oct 19 | Luxembourg - LU | Rocas
Oct 20 | Eernegem West-Vlaanderen - BE | B52 Club
Oct 26 | Shaffausen - CH | Club Cardinal
Oct 27 | Freiburg - DE | White Rabbit's

Dopo il recente tour all’estero che li ha visti suonare in vari paesi del Nord Europa e per ben sei date consecutive a Londra, gli Appaloosa stanno per pubblicare il videoclip del nuovo singolo estratto da “The worst of saturday night”, “Lulì”, nonché l’edizione in vinile a tiratura limitata dell’album.

Pagina 9 di 9