Venerdì, 07 Settembre 2012 00:55

BC047 the Hacienda/Wemen - Split

The Hacienda / Wemen è uno split album a cui danno il titolo gli stessi autori: la band fiorentina venuta alla ribalta nel 2011 con il debutto Picking Pennies Off The Floor e la band milanese al suo esordio discografico ma con vari concerti alle spalle.

The Hacienda sono Alessandro Gianferrara, Francesco Perini, Donato Guitto, Andrea Palombi e Leonardo Innocenti. Wemen sono Riccardo Della Casa, Carlo Pastore, Francesco Peluso e Alberto Pilotti. I gruppi si conoscono nel 2011 grazie a un live a Pordenone. Poco tempo dopo si rincontrano in occasione del concerto della band fiorentina al MI AMI. Qui decidono di unire i talenti per un’uscita congiunta trovando presto casa alla fiorentina Black Candy Records, già etichetta di The Hacienda.

 

Sei tracce, tre a testa, più il suono di un decespugliatore catturato durante i missaggi nella campagna fiorentina, fuori dal White Sound Studio di Tommy Bianchi. Interamente registrato a Prato, al Folsom Prison Studio, da Lorenzo Buzzigoli (Velvet Score, The Zen Circus), questo split ha il sapore di una collaborazione che confina con l'amicizia.

 

The Hacienda si mostrano in una veste inedita: le classiche visioni brit-pop si tingono di psichedelia calda e avvolgente, tanto da sconfinare in territori americani finora inesplorati. Un nuovo percorso dopo l'esordio Picking Pennies Off The Floor che li ha fatti amare dai Beady Eye di Liam Gallagher, cui hanno aperto le date del tour italiano.

 

Dopo un demo / EP autoprodotto, gli Wemen cancellano tutti i riferimenti a mondi reali già esistenti per fondere l’influenza punk rock con quella reggae roots e pop inglese. Tre pezzi killer che raccontano di nazioni asfissianti, cambiamenti di prospettive e spiagge fantastiche.